C’è plastica e plastica

Benvenuto PET

Il PET (polietilentereftalato) è una materia sintetica, una resina termoplastica prodotta con il petrolio o il gas metano.

Riciclabile al 100 per 100, non perde le sue proprietà durante il processo di riciclo e si può così trasformare più volte per la realizzazione di prodotti di alto livello.

PET
Servono 1,9 kg di petrolio grezzo per realizzare circa 1 kg di PET. Le molecole del PET sono composte di ossigeno (O), idrogeno (H) e carbonio (C). E grazie alla struttura chimica, durente il processo di inceneritura il PET emana nell’aria solo acqua (H2O), ossigeno (O2) e anidride carbonica (CO2). La trasformazione del PET consente, poi, di risparmiare il 50% di energia, rispetto alla produzione di nuovo. Il PET è così una materia pregiata e rispettosa dell’ambiente, che può essere facilmente riciclata e utilizzata per la realizzazione di prodotti pregiati. Nel corso del ricupero, di base, non perde le sue proprietà ed è dunque riciclabile all’infinito.

La storia del PET
Con l’avvento della seconda guerra mondiale, le produzioni di nylon e seta giapponesi sono diventate inavvicinabili per tutto il fronte occidentale. Per fronteggiare questa carenza, americani ed inglesi hanno sviluppato il poliestere, un nuovo materiale molto versatile, adatto alla produzione di imballaggi trasparenti, resistenti e privi di sapore.

Nel 1941 Rex Whinfield e James Tennant Dickson della Calico Printers’ Association di Manchester – brevettano il Polietilen-Tereftalato (PET). A partire dal dopoguerra questo materiale viene applicato con successo alla produzione di fibre tessili artificiali (Terylene): con il PET si produce per esempio il pile.
Questo materiale comincia ad essere usato nel mondo degli imballaggi alimentari a partire dal 1973, quando Nathaniel Wyeth (DuPont) brevetta la bottiglia in PET come contenitore per bevande gassate.

Mercati e prospettive del PET
Trasparenza cristallina, peso limitato, elevata resistenza e lunga durata sono gli attributi che fanno del PET la materia sintetica moderna, tanto apprezzata che è oggi. Grazie alle sue proprietà, il PET viene utilizzato nella produzione di contenitori, di pellicole, fino ai tessili con infinite possibilità. Anni di ricerca e sviluppo hanno reso il PET un materiale tra i più innovativi e orientati al futuro per la fabbricazione di oggetti ed imballaggi moderni.

Raccolta di bottiglie PET
Raccolta di bottiglie in PET
scaglie-pet
Scaglie di pet
Linea del riciclo PET
Linea del riciclo del PET
Scroll to Top