Proramillenote-logo-contatti

Post-it e block notes - Gadget personalizzati

Chiama ora

Customercare Italia

800 94 34 90

Strategie di branding tramite l'oggetto

Chiama ora

Clienti Italia

800 94 34 90
800 94 34 90 (Clienti)
Cerca
Close this search box.

Strategie di branding tramite l'oggetto

Carta Uva, block-notes in carta prodotta con scarti dell’uva

Carta ecologica
prodotta utilizzando
i gli scarti
della lavorazione del vino

Carta-uva-square

La carta ecologica
con 15% di residui
agro-industriali.

Dai vigneti
a "Carta Uva"

Ripercorriamo insieme
la filiera virtuosa dell’uva.
Dalla vigna alla Carta Uva,
in economia circolare.

Con gli scarti di uva ed il 100% di energia verde, la “carbon footprint” è ridotta del 20%.
Ripercorriamo la filiera virtuosa dell’uva partendo dalla vigna fino ad arrivare alla carta ecologica prodotta utilizzando i gli scarti della lavorazione del vino.
Il processo di produzione del vino genera scarti e sottoprodotti: inseriti nel processo della economia circolare, gli scarti dell’uva offrono opportunità crescenti per diversi settori industriali e per l’ambiente.

Scopriamo insieme come lo scarto della produzione del vino diventa una risorsa sostenibile ed ecologica per la produzione della carta.

Durante il periodo della vendemmia, che in Italia avviene tra agosto e novembre, i grappoli d’uva vengono raccolti dai vigneti per essere trasformati in vino. Il residuo della prima lavorazione dell’uva è la vinaccia, un sottoprodotto derivante dalla spremitura degli acini.
La vinaccia viene recuperata e utilizzata per produrre distillati.
Dalla distillazione si generano altri sottoprodotti: i vinaccioli, cioè i semi dell’acino d’uva, e la vinaccia dealcolata.
Dal vinacciolo si ottiene l’olio di vinacciolo, mentre la vinaccia dealcolata viene utilizzata come riempitivo per il mangime animale.
Dopo questa diverse fasi di lavorazione, la vinaccia dealcolata, cioè il residuo derivante dalla spremitura dei grappoli e i successivi processi di lavorazione, viene essiccata e micronizzata. La farina ottenuta viene mescolata con acqua e fibre naturali per produrre una carta ecologica unica.

Grazie ad un processo innovativo di lavorazione, i sottoprodotti della lavorazione del vino permettono un risparmio del 15% di fibre vergini e diventano una materia prima alternativa preziosa.

La Carta Uva può essere utilizzata e trasformata per realizzare packaging e cataloghi, immagini coordinate, etichette, inviti e notebook.

Lasciati ispirare da Carta Uva per realizzare i tuoi progetti creativi, scopri il MousePad  planning in Carta Uva
Carta Uva fa parte della linea Carta Crush by Favini

Print & share

Social-share

compass-sun

Responsabilità sociale

L'orgoglio di fare il bene e la gioia di condividerlo